• Sara Piacentino

Compleanno in quarantena

Aggiornato il: 8 mag 2020


Questa settimana il pianeta Mercurio abbandona il segno dell’Acquario per entrare in quello dei Pesci, ma per tutti i nati nel mese di marzo -anche gli arieti-, causa coronavirus, i festeggiamenti in pompa magna sono rimandati a data da destinarsi. Niente allarmismi, siamo nel 2020, e per fortuna potete festeggiare con gli amici anche a distanza, mentre vi accontentate di un party amorevole condiviso in famiglia. Consiglio arma affilata in tasca, tanto le discussioni su chi prenderà la ciliegia candita non si faranno attendere. Menù tutto rigorosamente hand made: dato il tempo infinito della reclusione forzata potrete preparare in tutta calma torte, pasticcini e decorazioni. Ma ricordate di tenere a portata di mano il numero del Dr. Nowzaradan: non sia mai allo specchio foste tentati dal suicidio.



Via Skype, FaceTime, Whatsapp, Hangouts, con le migliaia di app a disposizione sulla rete, non avrete difficoltà a raggiungere amanti e amici ai quattro angoli del pianeta, che, certo, vi risponderanno fingendo di non poter fare a meno della vostra inutile festa. Non sorprendetevi, se proprio in quel momento la connessione potrebbe saltare: non è che la linea è lenta, i vostri interlocutori hanno staccato la spina.


Potete festeggiare senza paura di toccarvi o starnutirvi addosso. Anzi, potete anche smettere di lavarvi, tanto nessuno vi può annusare. Certo vi mancheranno gli abbracci falsi, i baci appiccicosi e, diciamocela tutta, soprattutto quei terribili regali, che ogni anno date in beneficenza all’oratorio rionale. Ma ricordate, che finito questo difficile momento, sarete costretti ad organizzare una festa vera, sfarzosa, piena di luci e alla presenza di tutte le persone che siete riusciti ad evitare durante questa quarantena così inattesa, quanto piacevole.

62 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Hmong bookmark